d. Fine

Pygmalion & Raphaël Pichon - Stravaganza d'amore! The Birth of Opera at the Medici Court (2017)

Pygmalion & Raphaël Pichon - Stravaganza d'amore! The Birth of Opera at the Medici Court
Classical, Opera | WEB FLAC (tracks) & d. booklet | 102:26 min | 503 MB
Label: harmonia mundi | Tracks: 37 | Rls.date: 2017

Late sixteenth-century Florence was alive with theater. Seeking to achieve the perfect blend between music and poetry, intermedi (interludes) were inserted into plays. These interludes were presented with lavish visual and musical resources. After reaching an initial peak in 1589 with the intermedi composed for Bargagli's La pellegrina, the tradition survived the burgeoning genre of opera through the work of such composers as Peri, Caccini, Monteverdi and Gagliano. On this release, rather than aiming for the impossible ideal of a reconstruction, Raphaël Pichon has devised a sort of imaginary intermedi by selecting the finest gems from this repertory, featuring the figures of Apollo, Orpheus and Eurydice, and above all Cupid.

Ermanno Olmi - L'apocalisse è un lieto fine  eBooks & eLearning

Posted by Karabas91 at April 22, 2017
Ermanno Olmi - L'apocalisse è un lieto fine

Ermanno Olmi - L'apocalisse è un lieto fine
Italian | 2013 | 264 pages | ISBN: 8817071196 | EPUB | 1,8 MB

"Ho bisogno della bellezza, così come amo ogni anelito dell'uomo per compararsi a essa. Rinuncerei a qualsiasi merito artistico pur di riuscire a fare della mia vita un'opera d'arte." E il principio che guida Ermanno Olmi in questa esplorazione di una vita, delle sue poche certezze e dei suoi molti incontri. Cresciuto nel pieno della disfatta fascista e testimone critico della rinascita nazionale, Olmi è stato giovanissimo fornaio, impiegato ragazzino, regista precoce. Ha vissuto direttamente l'abbandono delle campagne e l'esplosione della società dei consumi e per questo, divenuto protagonista della stagione d'oro del cinema italiano, ha scelto di rappresentare non i lustrini del Boom, ma la cecità di uno sviluppo che ha strappato il nostro Paese alle sue radici contadine. Proprio questa ferita è il cuore filosofico della sua illuminante autobiografia.

Fine Young Cannibals - The Finest (1999)  Music

Posted by tirexiss at April 17, 2017
Fine Young Cannibals - The Finest (1999)

Fine Young Cannibals - The Finest (1999)
EAC | FLAC (tracks+.cue,log) | Covers Included | 57:37 | 433 MB
Genre: Pop, Synth-Pop, New Wave | Label: London Records | Catalog: 3984 28207 2

Fine Young Cannibals only released two albums, so it's slightly unusual that they even have a greatest-hits collection like Fine Young Cannibals Finest. After all, a dedicated fan will have both records, and casual fans will only want the singles on The Raw & the Cooked, thereby eliminating the audience for the collection.

Anathema - Fine Days: 1999-2004 [3CD+DVD Box Set] (2015)  Music

Posted by gribovar at Feb. 16, 2017
Anathema - Fine Days: 1999-2004 [3CD+DVD Box Set] (2015)

Anathema - Fine Days: 1999-2004 [3CD+DVD Box Set] (2015)
EAC Rip | FLAC (image+.cue+log) - 1,11 GB | MP3 CBR 320 kbps (LAME 3.93) - 411 MB | Covers - 276 MB
DVD5 | Video: MPEG 2, 720x576 (16:9/4:3), 25.00 fps | Audio: AC-3, 48.0 KHz, 6 ch/2 ch, 448/224 Kbps | 4,53 GB
Genre: Psychedelic/Atmospheric Rock | RAR 3% Rec. | Label: Sony Music/Music for Nations (88875058542)

In the twenty-first century, Anathema have often been mentioned in the same breath as Opeth and Porcupine Tree due to their increased movement towards thoughtful progressive rock structures. It hasn’t always been that way, of course. Like Opeth, the band began life as a totally different musical beast, playing in a melodic death metal style. Shifting line-ups naturally resulted in shifting sounds, and by the time the band signed with the legendary Music For Nations label for their fifth album ‘Judgement’ in 1999, they’d settled on a rather tough but accessible blend of gothy and alternative rock.
Comprising three discs of remastered audio material and a full length live DVD, ‘Fine Days 1999-2004’ presents a detailed look this important period in the Anathema history…
Quando i soldi finiscono. La fine dell'età dell'abbondanza - Stephen D. King (Repost)

Quando i soldi finiscono. La fine dell'età dell'abbondanza - Stephen D. King
Italian | 2014 | 251 Pages | ASIN: B00JVSCXUC | EPUB | 973.6 KB

Negli ultimi sessant’anni il mondo occidentale è stato baciato da uno straordinario progresso economico. La fase di prosperità è durata talmente a lungo che per molti anni abbiamo considerato la crescita economica come un dato acquisito della nostra esistenza. In realtà, il miglioramento continuo degli standard di vita è un’anomalia storica. Dopo la crisi finanziaria del 2008, la stagnazione in cui sono precipitate le economie occidentali minaccia di accompagnarci ancora a lungo. Con una sana dose di realismo, Stephen D. King fotografa senza giri di parole l’attuale situazione economica dell’Occidente. Quella che abbiamo davanti è la fine dell’età dell’abbondanza…

Elvio Fassone - Fine pena: ora  eBooks & eLearning

Posted by Anthias_31 at Jan. 12, 2017
Elvio Fassone - Fine pena: ora

Elvio Fassone - Fine pena: ora
Italian | Sellerio | 2015 | ISBN: 8838934002 | 210 pages | EPUB | 3 MB

Una corrispondenza durata 26 anni tra un ergastolano e il suo giudice. Nemmeno tra due amanti, ammette l'autore, è pensabile uno scambio di lettere così lungo. Questo non è un romanzo di invenzione, ma una storia vera. Nel 1985 a Torino si celebra un maxi processo alla mafia catanese; il processo dura quasi due anni, tra i condannati all'ergastolo Salvatore, uno dei capi a dispetto dei suoi 28 anni, con il quale il presidente della Corte d'Assise ha stabilito un rapporto di reciproco rispetto e quasi - la parola non sembri inappropriata - di fiducia. Il giorno dopo la sentenza il giudice gli scrive d'impulso e gli manda un libro. Non è pentimento per la condanna inflitta, né solidarietà, ma un gesto di umanità per non abbandonare un uomo che dovrà passare in carcere il resto della sua vita. La legge è stata applicata, ma questo non impedisce al giudice di interrogarsi sul senso della pena. E non astrattamente, ma nel colloquio continuo con un condannato.

Giampiero Carocci, "Storia dell'Italia moderna. Dall'Unità alla fine del '900"  eBooks & eLearning

Posted by TimMa at Nov. 22, 2016
Giampiero Carocci, "Storia dell'Italia moderna. Dall'Unità alla fine del '900"

Giampiero Carocci, "Storia dell'Italia moderna. Dall'Unità alla fine del '900"
Newton Compton | 2012 | ISBN: 8854148385 | Italian | EPUB | 114 pages | 0.9 MB

Esistono numerose storie d'Italia dal 1861, anno conclusivo del Risorgimento, ad oggi. Nessuna però si presenta con l'agilità di questa, che condensa in un centinaio di pagine gli avvenimenti dell'Italia unita, i periodi di libertà e democrazia e quello del fascismo, con la partecipazione a due guerre mondiali. …

L'Italia del Medioevo. Dalla fine dell'Impero romano a Colombo  eBooks & eLearning

Posted by ksveta6 at Oct. 4, 2016
L'Italia del Medioevo. Dalla fine dell'Impero romano a Colombo

Indro Montanelli, Roberto Gervaso, "L'Italia del Medioevo. Dalla fine dell'Impero romano a Colombo"
2015 | ISBN: 8817083968 | Italian | 525 pages | EPUB | 24 MB

Terry Goodkind - La fine della profezia (Repost)  eBooks & eLearning

Posted by Proghunter at Aug. 16, 2016
Terry Goodkind - La fine della profezia (Repost)

Terry Goodkind - La fine della profezia
Italian | 2015 | ASIN: B0117SW06U | PDF/EPUB | 451 pages | 5.4 MB

Amare - Una storia senza fine - Gilles A. Tiberghien  eBooks & eLearning

Posted by Maroutan at July 5, 2016
Amare - Una storia senza fine - Gilles A. Tiberghien

Amare - Una storia senza fine - Gilles A. Tiberghien
Italian | 2016 | 238 Pages | ISBN: 8806217437 | EPUB | 316.54 KB

Rousseau sosteneva che una donna sensibile conosce l'amore meglio di tutti i filosofi con i loro trattati rivolti all'analisi dei sentimenti. Con questo libro Gilles Tiberghien si propone di restituire all'esperienza amorosa una pluralità di significati nei quali tutti possano riconoscersi. Scritto nella forma di uno scambio epistolare, "Una storia senza fine" dà conto di tali differenze, assegnando ai quattro protagonisti, due uomini e due donne, l'espressione di un modo fondamentale di vivere il sentimento…