Cultura Saggiatore

Jurij M. Lotman - Conversazioni sulla cultura russa  eBooks & eLearning

Posted by Karabas91 at March 30, 2018
Jurij M. Lotman - Conversazioni sulla cultura russa

Jurij M. Lotman - Conversazioni sulla cultura russa
Italian | 2017 | 448 pages | ISBN: 8845293327 | EPUB | 2 MB

"La cultura è memoria" ha ripetuto tante volte Jurij M. Lotman, uno dei più grandi studiosi del Novecento, fondatore della semiotica della cultura, ed "è sempre legata all'esperienza passata, sottintende per forza di cose una continuità etico-intellettuale e spirituale, insita nella vita dell'individuo, della società e dell'umanità. (…) Quando parliamo della nostra cultura contemporanea - pur non rendendocene conto - magari parliamo anche della via lunghissima che questa cultura ha percorso". Nate in Estonia come sceneggiatura di una serie televisiva trasmessa tra il 1986 e il 1991, le "Conversazioni sulla cultura russa" ci offrono il volto sorprendente e 'incarnato' dello studioso presentandoci, su un registro consapevolmente antiaccademico, un vivido spaccato della cultura russa dal XVIII al XX secolo. Rendono disponibile al curioso e all'amatore, ma anche al docente e allo studioso, un materiale vastissimo, veicolato con taglio totalmente inedito, che arricchisce sensibilmente il già immenso contributo di Lotman all'esplorazione del 'continente cultura russa'.

Furio Jesi - Cultura di destra. Con tre inediti e un'intervista  eBooks & eLearning

Posted by Karabas91 at April 9, 2018
Furio Jesi - Cultura di destra. Con tre inediti e un'intervista

Furio Jesi - Cultura di destra. Con tre inediti e un'intervista
Italian | 2013 | 203 pages | ASIN: B00BCSL3LE | EPUB | 0,4 MB

“Che cosa vuol dire cultura di destra?”, chiede un intervistatore a Furio Jesi nel 1979. È “la cultura entro la quale il passato è una sorta di pappa omogeneizzata che si può modellare nel modo piú utile, in cui si dichiara che esistono valori non discutibili, indicati da parole con l’iniziale maiuscola”. Originale mitologo della modernità, Jesi dedica gli studi qui raccolti a individuare le matrici sotterranee, il linguaggio e le manifestazioni delle “idee senza parole” della cultura di destra otto-novecentesca; e lo fa smascherandone i luoghi comuni, le formule e le parole d’ordine che alludono a un nucleo mitico profondo e inconoscibile, ma fondante e modellante, cui fanno riferimento i principi ricorrenti di Tradizione, Passato, Razza, Origine, Sacro. Un “vuoto” da riempire di materiali mitologici, manipolati dalla propaganda politica di destra per legittimare il suo potere e gli ordinamenti sociali dominanti..

Gino Roncaglia - L'età della frammentazione. Cultura del libro e scuola digitale  eBooks & eLearning

Posted by Karabas91 at March 23, 2018
Gino Roncaglia - L'età della frammentazione. Cultura del libro e scuola digitale

Gino Roncaglia - L'età della frammentazione. Cultura del libro e scuola digitale
Italian | 2018 | 234 pages | ISBN: 8858130669 | EPUB | 1,2 MB

Grazie alla rivoluzione digitale e allo sviluppo di Internet è oggi disponibile online una sterminata quantità di risorse e contenuti, molti dei quali utili anche per la scuola, l'apprendimento, la formazione personale e professionale di ciascuno di noi. Nonostante l'enorme complessità orizzontale della rete, questi contenuti sono però in genere granulari e frammentati: la complessità verticale che era tipica della cultura del libro sembra almeno in parte sacrificata. L'età della rete è necessariamente anche l'età della frammentazione? Quali strategie e quali strumenti possono essere usati per favorire una maggiore attenzione alla capacità di costruire e utilizzare - anche in digitale - contenuti strutturati e complessi? Come cambia il ruolo del libro e della lettura nella scuola di oggi e di domani, in cui ogni studente ha in mano anche, e a volte solo, uno smartphone? Gino Roncaglia prova a rispondere a queste domande proponendo, con uno stile sempre chiaro e discorsivo, una visione del digitale e della rete assolutamente originale.
Gabriele Turi - La cultura delle destre. Alla ricerca dell'egemonia culturale in Italia (Repost)

Gabriele Turi - La cultura delle destre. Alla ricerca dell'egemonia culturale in Italia
Italian | 2013 | 175 pages | ISBN: 8833924297 | EPUB | 1 MB

Il tema di questo libro è più vivo che mai. Individualismo, consumismo, edonismo, diffidenza per l'altro e attaccamento ai valori cattolici tradizionali sono i fondamenti ai quali si è ispirata la destra italiana nell'ultimo ventennio. Con Silvio Berlusconi un nuovo blocco sociale è giunto al potere e si è mosso in aperto contrasto con quella che veniva (e viene) ossessivamente additata come "egemonia culturale della sinistra". Il percorso della destra non può evitare di ricostruire gli antagonismi e gli "scontri di civiltà" a cui abbiamo assistito negli ultimi vent'anni. La nuova destra non si è dunque legata esclusivamente al carisma del suo leader, ma ha agito capillarmente nel tessuto sociale, riprendendo temi e comportamenti che vengono da lontano e che non hanno mai cessato di esistere..

Il cane tra natura e cultura  eBooks & eLearning

Posted by Barvaz at March 17, 2018
Il cane tra natura e cultura

Il cane tra natura e cultura by Sofia Perrina
Italian | 2012 | ISBN: 9788891038821 | 215 pages | PDF | 0.8 MB

Cultura d’impresa  eBooks & eLearning

Posted by Barvaz at March 16, 2018
Cultura d’impresa

Cultura d’impresa by Uliano Andolfi
Italian | 2015 | ISBN: n/a | 95 pages | PDF | 0.6 MB
Pop-ologética: Cómo acercarnos a la cultura pop desde la fe cristiana (Spanish Edition)

Pop-ologética: Cómo acercarnos a la cultura pop desde la fe cristiana by Ted Turnau
Spanish | 20 Dec. 2016 | ISBN: 8494605852 | 580 Pages | AZW3 | 1.29 MB
Michel Foucault - L'archeologia del sapere. Una metodologia per la storia della cultura

Michel Foucault - L'archeologia del sapere. Una metodologia per la storia della cultura
Italian | 2013 | 288 pages | ASIN: B00B4U5X7K | EPUB | 0,7 MB

Liberare il pensiero e la storia delle idee dalla soggezione nei confronti dell’uomo, dalla sua esperienza, dalla sua soggettività.
“In pratica — scrive Foucault — si tratta di descrivere dei discorsi. Non dei libri, non delle teorie, ma degli insiemi che si presentano attraverso il tempo, come la medicina o l’economia politica o la biologia.”
Parte da qui, dallo studio dei meccanismi che regolano la formazione dei discorsi, la grande ricerca che Foucault ha avviato su come funzionano le procedure di controllo sull’uomo, e su come “volontà di verità” e potere siano strettamente correlati.
Stefano de' Siena - Il vino nel mondo antico. Archeologia e cultura di una bevanda speciale (Repost)

Stefano de' Siena - Il vino nel mondo antico. Archeologia e cultura di una bevanda speciale
Italian | 2014 | 272 pages | ISBN: 8870005739 | EPUB | 8,8 MB

In un libro denso di nozioni, di documenti e di analisi talmente particolareggiate da trasformare anche le più piccole tracce, come i vinaccioli ed altri microscopici resti archeobotanici, in spiragli pertinenti e carichi di prospettiva storica, si ricostruisce la storia dell'invenzione del vino, la sua evoluzione e la sua funzione sociale negli usi delle grandi civiltà antiche, dagli esordi nel Vicino Oriente fino al mondo ellenico, etrusco e romano. Il vino, sostanza preziosa e da sempre conservata con cura, ma anche effimera e volatile sul piano organico, è un reperto archeologico molto raro. Tuttavia se ne hanno riscontri oggettivi in numerosi ambiti dell'antichità: dal percorso di domesticazione della vite ai progressi agronomici ed enologici, dalla storia dei commerci alla progettazione dei vasi vinari, dai corredi potori agli accessori di servizio, dai contesti conviviali alle celebrazioni funerarie.

Antonio La Penna - La cultura letteraria a Roma (Repost)  eBooks & eLearning

Posted by Karabas91 at Feb. 17, 2018
Antonio La Penna - La cultura letteraria a Roma (Repost)

Antonio La Penna - La cultura letteraria a Roma
Italian | 2015 | 295 pages | ASIN: B00TFTJ8J6 | EPUB | 0,5 MB

Le linee essenziali dei rapporti fra la letteratura da un lato, la società e la sfera politica dall'altro, dello sviluppo delle istituzioni culturali, degli orientamenti del gusto e dei mutamenti delle forme letterarie a Roma dalle origini fino alla dissoluzione dell'impero. Una sintesi di altissima divulgazione, scritta da uno dei massimi specialisti a livello internazionale.