Cambio Lavoro

Giuliana Commisso, Giordano Sivini - Reddito di cittadinanza. Emancipazione dal lavoro o lavoro coatto?

Giuliana Commisso, Giordano Sivini - Reddito di cittadinanza. Emancipazione dal lavoro o lavoro coatto?
Italian | 2017 | 106 pages | ISBN: 8893130653 | PDF | 2,2 MB

Ridare dignità a milioni di persone è un giusto obiettivo, e in Parlamento solo questo disegno di legge lo persegue. Gli strumenti che intende usare, invece, non sono dignitosi, dall'obbligo di documentare una ricerca attiva di lavoro non inferiore a due ore giornaliere, a quello di accettare un qualsiasi lavoro se dopo un anno di ricerca non si ha ancora un'occupazione. Dignità lesa e sconquasso del mercato del lavoro. È già successo: in Gran Bretagna i poveri sono costretti al lavoro coatto gratuito, altrimenti perdono il sussidio; in Germania devono accettare i piccoli lavori in cambio di salari miserevoli che si aggiungono al sussidio. Il libro documenta queste situazioni. In Italia l'approccio alternativo al Reddito di cittadinanza è quello del Reddito di inclusione sociale veicolato dal governo sulla base di un progetto dell'Alleanza contro la povertà, che riunisce organizzazioni cattoliche e confederazioni sindacali..

Revista Cambio - abril 22, 2018  Magazines

Posted by Pulitzer at April 22, 2018
Revista Cambio - abril 22, 2018

Revista Cambio - abril 22, 2018
Spanish | 52 pages | True PDF | 6.5 MB

101 CONSIGLI UTILI PER TROVARE LAVORO  eBooks & eLearning

Posted by Barvaz at April 20, 2018
101 CONSIGLI UTILI PER TROVARE LAVORO

101 CONSIGLI UTILI PER TROVARE LAVORO by Massimo Giuliani
Italian | 2014 | ISBN: 9788891020215 | 131 pages | PDF | 1.2 MB

Alberto Forchielli - Trova lavoro subito!  eBooks & eLearning

Posted by Karabas91 at April 17, 2018
Alberto Forchielli - Trova lavoro subito!

Alberto Forchielli - Trova lavoro subito!
Italian | 2015 | 254 pages | ISBN: 8820059134 | EPUB | 0,7 MB

Hai appena finito gli studi e non riesci a trovare un'occupazione? Sei un genitore preoccupato per il futuro dei tuoi figli? Lavori da anni ma non vedi né sviluppi di carriera né aumenti di stipendio? Oppure hai perso il tuo impiego? L'alternativa concreta è trasferirsi all'estero. il lavoro è una parte fondamentale della vita, quindi se in Italia non c'è, bisogna organizzarsi per trovarlo in luoghi dove le nostre capacità possano non solo essere apprezzate ma anche valorizzate. Questo manuale ti prepara a scegliere la tua strada nel modo migliore: indica gli Stati con le maggiori possibilità di impiego, i lavori più richiesti nel mondo, e spiega quali sono i requisiti necessari per accedervi..

Revista Cambio - abril 16, 2018  Magazines

Posted by Pulitzer at April 17, 2018
Revista Cambio - abril 16, 2018

Revista Cambio - abril 16, 2018
Spanish | 52 pages | True PDF | 7.0 MB

Il Lavoro e la paura  eBooks & eLearning

Posted by Barvaz at April 16, 2018
Il Lavoro e la paura

Il Lavoro e la paura by Pasquale Melissari
Italian | 2017 | ISBN: 9788892321694 | 179 pages | PDF | 9.6 MB

Revista Cambio - abril 08, 2018  Magazines

Posted by Pulitzer at April 12, 2018
Revista Cambio - abril 08, 2018

Revista Cambio - abril 08, 2018
Spanish | 52 pages | True PDF | 6.8 MB

Francesco Rutelli - Contro gli immediati. Per la scuola, il lavoro, la politica  eBooks & eLearning

Posted by Karabas91 at April 9, 2018
Francesco Rutelli - Contro gli immediati. Per la scuola, il lavoro, la politica

Francesco Rutelli - Contro gli immediati. Per la scuola, il lavoro, la politica
Italian | 2017 | 237 pages | ISBN: 8893443910 | EPUB | 1,4 MB

Chi sono gli immediati? Gli effimeri vincitori di oggi, coloro che rifuggono la mediazione, vogliono demolire ciò che è intermedio, agiscono all'istante, senza meditazione né condivisione. I nostri guru preferiti sono assertivi, semplificatori, compulsivi. Ciascuno di noi può diventare un immediato: attraverso giudizi superficiali e slogan espressi e rilanciati sulla rete, l'adozione dei nuovi alfabeti comunicativi dominati dalle emozioni. Politici e governanti immediati sono facilmente identificabili, ma sono soltanto una parte del problema, poiché gli immediati crescono e si affermano nei campi più diversi: le tecnologie, la finanza, le ignoranti strumentalizzazioni della Storia. Gli immediati portano pericoli profondi; possono toglierci la voglia di riflettere, la capacità di attendere, il coraggio di dialogare, la forza di sognare..

I robot ti ruberanno il lavoro, ma va bene così  eBooks & eLearning

Posted by Barvaz at April 8, 2018
I robot ti ruberanno il lavoro, ma va bene così

I robot ti ruberanno il lavoro, ma va bene così by Federico Pistono
Italian | 2013 | ISBN: 9788891054906 | 223 pages | PDF | 1.7 MB

Carlo Formenti - Felici e sfruttati. Capitalismo digitale ed eclissi del lavoro  eBooks & eLearning

Posted by Karabas91 at April 6, 2018
Carlo Formenti - Felici e sfruttati. Capitalismo digitale ed eclissi del lavoro

Carlo Formenti - Felici e sfruttati. Capitalismo digitale ed eclissi del lavoro
Italian | 2011 | 161 pages | ISBN: 8823832918 | EPUB | 0,4 MB

Molti guru giurano che il capitalismo sta per lasciare il campo a un nuovo modo di produrre, a una società in cui mezzi di produzione e chance di arricchimento saranno ampiamente ridistribuiti, mentre le vecchie gerarchie lasceranno il campo ai network orizzontali di produttori-consumatori. Ma se osserviamo la realtà vediamo un altro panorama: crollo dei redditi e dei livelli occupazionali di classi medie e lavoratori della conoscenza, concentrazioni monopolistiche, inasprimento delle leggi sulla proprietà intellettuale, balcanizzazione del Web - ridotto a un arcipelago di riserve di caccia aziendali. L'autore presenta una tesi radicale: Internet non ha "ammorbidito" il capitalismo; ne ha al contrario esaltato la capacità di cavalcare l'innovazione per sfruttare la creatività e il lavoro umani. Per i (falsi) profeti della rivoluzione digitale l'obiettivo è allevare una generazione di lavoratori della conoscenza flessibili, disciplinati e convinti di vivere nel migliore dei mondi possibili. Felici e sfruttati. Con l'avallo anche di una sinistra che teme di prestare il fianco ad accuse di nostalgie classiste.