La Masseria Delle Allodole

La masseria delle allodole di Antonia Arslan  eBooks & eLearning

Posted by futon2009 at Jan. 16, 2014
La masseria delle allodole di Antonia Arslan

La masseria delle allodole di Antonia Arslan
Rizzoli | 2007 | ISBN: 8817016330 | 233 pages | EPUB | 3 MB

Uno dei romanzi italiani più fortunati degli ultimi anni. Anni Venti: storia di una famiglia che vive in Armenia e che in attesa dell'arrivo di parenti trasferiti in Italia restaura una masseria per accoglierli. Ma la guerra e il genocidio sotto cui soccomberà il popolo armeno faranno sì che l'incontro con questi familiari italiani non avverrà mai. Sarà anzi uno dei più giovani, unico maschio sopravvissuto, a raggiungere l'Italia e a dare inizio a una speranza per la famiglia e il popolo che rappresenta.

Antonia Arslan - Il rumore delle perle di legno  eBooks & eLearning

Posted by Anthias_31 at June 16, 2015
Antonia Arslan - Il rumore delle perle di legno

Antonia Arslan - Il rumore delle perle di legno
Rizzoli | 2015 | ASIN: B00V3MY49M | 177 pages | EPUB | 3 MB

A Padova, dentro e fuori da quella casa, Antonia per la prima volta ha ascoltato il nonno Yerwant raccontare le storie vitali e poi tragiche dei suoi fratelli armeni. Lì, ha vissuto gli anni della guerra, con le bombe dell’aereo Pippo e i tedeschi in città, ma sempre insieme alla mamma Vittoria, lunatica e bellissima, che infilò un maialino sotto il cappotto, fingendosi incinta per nasconderlo ai nazisti. I ricordi della bambina invecchiata si spalancano, avventurosi e intimi, e ci conducono verso altri luoghi dell’infanzia, costellati da figure umanissime… Dopo La masseria delle allodole e La strada di Smirne, queste sono le note, modulate dalla penna sapiente di Antonia Arslan, di un libro che è una sinfonia sulla memoria e sulla passione per le storie.

Val Emmich - La lista delle cose che non dimenticherò mai  eBooks & eLearning

Posted by Karabas91 at May 23, 2018
Val Emmich - La lista delle cose che non dimenticherò mai

Val Emmich - La lista delle cose che non dimenticherò mai
Italian | 2018 | 368 pages | ISBN: 8856664267 | EPUB | 2,2 MB

La piccola Joan ricorda tutto, ma proprio tutto. Non lo fa apposta. Ha un "disturbo della memoria autobiografica". Si ricorda qualunque giorno della sua vita in ogni minimo dettaglio. Per esempio, quante volte sua madre ha pronunciato la frase «Non sbaglia un colpo» negli ultimi sei mesi (ventisette) o che cosa indossava quel giorno di sei anni fa in cui il nonno la portò a pescare (degli orrendi calzettoni). Ma Joan non vuole essere la bambina che ricorda tutto. Vuole essere la bambina che nessuno può dimenticare. E forse l'occasione per farsi ricordare arriva quando viene a stare a casa sua Gavin, un amico di gioventù del papà e come lui cantante e musicista. Joan lo conosce da sempre, e decide di farsi aiutare da lui nell'impresa che la renderà famosa: vincere il Concorso per nuovi cantautori indetto dalla sua scuola..

La montagna delle pietre rosse  eBooks & eLearning

Posted by Barvaz at May 12, 2018
La montagna delle pietre rosse

La montagna delle pietre rosse by Orietta Bosch Daniele Cossar
Italian | 2017 | ISBN: 9788892333253 | 183 pages | ePub / PDF | 0.2 MB

Elias Canetti - La tortura delle mosche  eBooks & eLearning

Posted by Karabas91 at May 10, 2018
Elias Canetti - La tortura delle mosche

Elias Canetti - La tortura delle mosche
Italian | 2018 | 174 pages | ASIN: B07C66PGYN | EPUB | 1,1 MB

Questo libro è la più recente (1992) scelta che Canetti ha estratto da quell’immane miniera di appunti da cui sinora erano affiorati due volumi – "La provincia dell’uomo" e "Il cuore segreto dell’orologio" – e che possiamo ormai intravedere come una delle opere più grandiose e singolari del nostro secolo. Gli appunti di Canetti sono anche, ma non solo, aforismi. Sono racconti in una riga, saggi in cinque righe, ipotesi che spalancano o terrorizzano o alleviano la mente, ritratti di singoli, nuove articolazioni di pensieri, citazioni abbaglianti – e altro ancora. Infine, come Canetti ha accennato una volta, questi appunti sono per lui un modo di respirare. Nella loro irriducibile peculiarità, gli autori a cui più si avvicinano – per la forma asciutta e densa – sono Lichtenberg, Hebbel, Kafka. Alla Tortura delle mosche (il titolo è ricavato da un ricordo sadico di Misia Sert) si può applicare questo pensiero radicale di Canetti: «Dei filosofi avvitati in se stessi egli non sa che farsene. Ha bisogno di filosofi che tocchino dolorosamente, in lui o in altri, punti vitali».

LA LOGICA DELLE COSE  eBooks & eLearning

Posted by Barvaz at May 8, 2018
LA LOGICA DELLE COSE

LA LOGICA DELLE COSE by Francesco Cocon
Italian | 2016 | ISBN: n/a | 235 pages | PDF | 9.9 MB

La magia delle spezie  eBooks & eLearning

Posted by Barvaz at May 8, 2018
La magia delle spezie

La magia delle spezie by Maria Antonietta Pagliai
Italian | 2011 | ISBN: n/a | 89 pages | PDF | 2.6 MB

La Giostra delle Piccole Anime  eBooks & eLearning

Posted by Barvaz at May 6, 2018
La Giostra delle Piccole Anime

La Giostra delle Piccole Anime by Deborah Catemario
Italian | 2012 | ISBN: 9788891017284 | 227 pages | PDF | 1.1 MB

La casa delle ipomee  eBooks & eLearning

Posted by Barvaz at May 6, 2018
La casa delle ipomee

La casa delle ipomee by Sergio Ghio
Italian | 2018 | ISBN: n/a | 75 pages | PDF | 3.1 MB
La Camera Delle Lacrime - Itinerarium Ad Partes Orientales (2017) {Vocation}

La Camera Delle Lacrime - Itinerarium Ad Partes Orientales (2017) {Vocation}
EAC 1.3 | FLAC tracks level 8 | Cue+Log+M3U | Full Scans 300dpi | 495MB + 5% Recovery
MP3 CBR 320 Kbps | 158MB + 5% Recovery
Genre: World Music, Classical

Le cinquième opus discographique de l'ensemble La Camera delle Lacrime (direction Bruno Bonhoure et Khaï-dong Luong) invite à suivre les pas du moine franciscain Guillaume de Rubrouck, envoyé de Saint-Louis à la rencontre du Grand Khan. Au moyen d'un instrumentarium varié (vièle chinoise erhu, kamanche, cornemuse, vielle à roue, etc …) Bruno Bonhoure et ses musiciens évoquent en musique les paysages et les populations rencontrées par le moine et ses accompagnateurs à travers les plaines de l'Asie Centrale, jusqu'à leur arrivée à Karakorum.